Incertezza

L’altro giorno mi è capitata sotto gli occhi la poesia “Lentamente muore” di Martha Medeiros.

E in particolare mi è rimasto in testa quel 

“Lentamente muore […] 

chi non rischia la certezza per l’incertezza

per inseguire un sogno […]”

Pensavo a quando ho deciso di rischiare quella certezza, e a quando poco dopo ci siamo tutti ritrovati davanti a un’incertezza che non ci aspettavamo. Io l’ignoto l’ho sempre magistralmente evitato per quanto mi fosse possibile, e così adesso mi ritrovo spesso intrappolata in spirali di disperazione, voglia di mollare, col mio corpo che sembra così spesso volermi dire la stessa cosa. 

Ma ho l’enorme fortuna di avere intorno un gruppo di supporto fatto di pochissime persone, ma cavolo quanto sono in grado di tirarmi su! Anche quando li vedo credere in me così tanto e io vorrei solo scuoterli e gridare “ma non capisci che non è vero?”; niente, loro riescono a convincermi ogni volta.

E allora forse, quei segnali che mi lancia il mio corpo e che credevo volessero dire che basta, non posso farcela ancora, forse volevano dirmi che è finalmente ora di tirare fuori quello che sono al 100%. Che alla fine si sa, non sono mai stata brava a fare quello che ci si aspetta da me, se non coincide con chi sono io (e direi che due lauree mancate ne sono la prova, giusto?). 

Nelle mie lezioni non cambierà forse nulla, quando insegno sono in genere totalmente e completamente me stessa. Ma quella che traspare qui, e sui social, non sono sempre io. E sono stanca di recitare una parte che non sapevo neanche di avere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: